cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Alimenti: no a tagli Servizi igiene Lazio, addetti pronti a sciopero e blocco mercati

31 marzo 2014 | 13.03
LETTURA: 1 minuti

Cosips lancia allarme su situazione Sian

Roma, 31 mar. (Adnkronos Salute) - Sono pronti a uno sciopero che potrebbe bloccare i mercati ortofrutticoli di Roma e del Lazio perche' sentono il rischio di uno smantellamento delle strutture e una riduzione degli interventi per la protezione della salute dei cittadini. E' l'allarme lanciato oggi a Roma dal Coordinamento sindacale professionisti della sanita' (Cosips) sulla situazione d'emergenza che vivono i medici dei Sian (Servizi d'igiene degli alimenti e della nutrizone) delle Asl del Lazio. L'occasione e' stata la conferenza di presentazione del report 2013 sui controlli e le ispezioni delle attivita' alimentari dei Sian nel 2013.

"Dagli uffici della Regione Lazio - ribadisce Ernesto Cappellanno, coordinatore del Cosips - arrivano segnali poco incoraggianti per le politiche della prevenzione nella nostra regione. Per questo siamo pronti a uno sciopero che bloccherebbe le attivita' dei grandi mercati di Roma e del Lazio. Il blocco del turn over - osserva - sta paralizzando tutta la sanita' del Lazio, ma particolarmente i servizi impegnati nelle attivita' preventive che dal 2006 non vedono piu' un nuovo ingresso di persobale con forte riduzione degli organici a causa dei pensionamenti".

"La prevenzione andrebbe valorizzata - afferma nel suo intervento Giuseppe Lavra, vicepresidente dell'Ordine dei medici di Roma - serve un tavolo di confronto con Regione dove sedersi per ripartire. I Sian sono strutture d'eccellenza nei controlli della sicurezza degli alimenti e di tutela della salute dei cittadini che meritano rispetto e non devono essere abbandonati".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza