cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 05:57
Temi caldi

Caserta: uomo ferito con colpo di pistola dopo lite, un arresto

31 marzo 2014 | 08.33
LETTURA: 1 minuti

Caserta, 31 mar. - (Adnkronos) - I carabinieri hanno arrestato un uomo di 43 anni per tentato omicidio e detenzione abusiva di arma da fuoco a Villa di Briano, nel casertano. L’uomo, alle 15.45 di ieri, al culmine di un litigio scaturito per motivi familiari, ha esploso un colpo d’arma da fuoco nei confronti di un albanese di 28 anni, colpendolo all’addome. La vittima e' stata accompagnata da un proprio conoscente e connazionale all’ospedale di Aversa, dove e' stato sottoposto a intervento chirurgico ma non sarebbe in pericolo di vita.

I carabinieri hanno sequestrato la pistola beretta calibro 7,65 utilizzata dal 43enne e 25 proiettili calibro 9x21, tutto illegalmente detenuto e la cui provenienza è in corso di accertamento. L'uomo, dopo aver confessato, è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza