cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 08:37
Temi caldi

Emilia Romagna: dalla Regione 1,2 mln contro knowledge divide

31 marzo 2014 | 15.33
LETTURA: 1 minuti

oltre 12 mila cittadini ai corsi 'Pane e internet', nuovo patto per sviluppo

Bologna, 31 mar. - (Adnkronos) - Oltre 1,2 milione di euro per contrastare il 'knowledge divide'. Lo mette in campo la Regione Emilia Romagna che questa mattina ha siglato il nuovo protocollo d'intesa e le linee di sviluppo 2014-2017 del progetto di alfabetizzazione informatica battezzato 'Pane e Internet'. Alla cifra si aggiungono un contributo di 25 mila euro della Sovrintendenza libraria e 5mila euro del Progetto Giovani. Nel dettaglio, in 5 anni, dal 2009 a oggi, sono oltre 12 mila i cittadini dell’Emilia Romagna, pensionati, disoccupati, casalinghe, stranieri, persone in situazione di fragilità e a rischio di esclusione, coinvolte nei corsi del progetto 'Pane e Internet'.

Di questi, il 61% donne e il 39% uomini. Il 72% degli allievi è over 55 e 99% degli intervistati ha espresso apprezzamento per l'esperienza fatta. Per il prossimo triennio, dunque, un nuovo patto stretto dalla Regione con gli enti locali, le scuole e gli altri istituti di formazione, gli imprenditori e i sindacati, il mondo dell’associazionismo e del volontariato, con l’obiettivo di favorire ancora di più l’accesso alle nuove tecnologie digitali e ridurre il divario di conoscenza che separa chi è in grado di utilizzare il personal computer e la rete internet da chi non lo è.

"La nostra preoccupazione – ha sottolineato l'assessore regionale alle Reti di infrastrutture materiali e immaterialistamani, Alfredo Peri,, firmando il protocollo – è che vengano tutelati e garantiti i diritti di tutti i cittadini in termini di accesso alle infrastrutture e ai servizi". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza