cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 17:39
Temi caldi

Lazio: Di Paolo (Ncd), camion bar da problema a risorsa con street food di qualita'

31 marzo 2014 | 17.04
LETTURA: 1 minuti

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - "La salvaguardia del decoro è un principio indiscutibile, tuttavia non si possono ignorare i diritti maturati da chi esercita l'attività di vendita, nel rispetto della legislazione regionale vigente, e la necessaria tutela dei livelli occupazionali". Lo ha dichiarato Di Paolo, capogruppo del Nuovo Centrodestra della Regione Lazio, in merito alla possibilità di trasformare i "camion bar da problema a risorsa, promuovendo lo street food di qualità", di contro alle affermazioni del sindaco di Roma, Ignazio Marino, che ne vuole la sparizione.

"Ecco perché - spiega, dunque, Di Paolo - piuttosto che dichiarare, come fa il sindaco Marino in modo superficiale, che i camion bar devono sparire, sarebbe più utile valutare la possibilità di convertirli in strutture non deturpanti e utili anche a sostenere la vocazione turistica della città: postazioni fisse; chioschi, al posto dei camion, la cui estetica sia adeguata alle aree monumentali che li ospitano, e vendita di prodotti alimentari di qualità, privilegiando la tipicità del made in Lazio. Tutto ciò consentirebbe di non penalizzare gli esercenti e al tempo stesso di garantire il decoro. Questa operazione permetterebbe anche di contribuire alla valorizzazione turistica unendo alla ricchezza dei monumenti anche la promozione dei prodotti enogastronomici di Roma e del Lazio. Ciò che deve sparire, piuttosto, è l’abusivismo incontrollato che trasforma in suk le aree archeologiche di Roma".

"Il commercio è al centro di modifiche legislative importanti: il consiglio regionale dovrà discutere la proposta di legge di devoluzione di alcuni poteri regionali a Roma Capitale, e sarebbe in arrivo anche la nuova normativa sul commercio, secondo quanto annunciato da Zingaretti qualche giorno fa. Nell’ambito di questo percorso legislativo – conclude Di Paolo – abbiamo l’occasione per affrontare la problematica dei camion bar con interventi strutturali, a beneficio della città e degli esercenti: lo street food di qualità può essere la base su cui aprire un confronto serio, anche coinvolgendo gli operatori e le associazioni del settore, senza cedere a soluzioni frettolose e approssimative".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza