cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

Milano: Calabro', D'Ambrosio mi tratto' come un fratello

31 marzo 2014 | 17.58
LETTURA: 1 minuti

Milano, 31 mar. - (Adnkronos) - "Ricordo 36 anni fa quando entrai in magistratura io giovane magistrato tra le prime persone che avevo conosciuto fu proprio Gerardo D'Ambrosio che con me si comporto' come un fratello maggiore mettendomi subito a mio agio". Questo il ricordo di Piero Calabro', magistrato che affianco' D'Ambrosio negli anni difficili di Mani Pulite. "Del cosiddetto pool -ha spiegato Calabro' all'Adnkronos- lui era il piu' riservato. Oggi persone e magistrati cosi' è difficile trovarli cosi' come è difficile trovarne nella politica".

Calabro' ricorda poi il D'Ambrosio politico: "Quelle rare volte che mi ha parlato di politica traspariva in lui molta delusione perchè non era riuscito a fare in politica quello che era riuscito a fare come magistrato".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza