cerca CERCA
Giovedì 18 Agosto 2022
Aggiornato: 07:03
Temi caldi

** Notiziario servizi pubblici ** (36)

31 marzo 2014 | 08.30
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos/Ign) -

Servizi: Palermo- vertice Comune-sindacati su partecipate, 6 mln per piano esodo (2)

Durante l'incontro sono state affrontate le questioni che riguardano le partecipate e il bilancio del Comune, "esigenze da coniugare ancora di più - spiega il leader sindacale - dato che dal 2015 l'Amministrazione dovrà redigere il bilancio consolidato dopo che la legge di stabilità ha previsto che i deficit delle partecipate dovranno essere coperti con i bilanci dei comuni capofila".

Al Comune le parti sociali hanno chiesto anche una verifica complessiva di coloro i quali hanno maturato i requisiti pensionistici o li matureranno nei prossimi tre anni. L'obiettivo è capire quale sarà l'impatto in termini di minore spesa per il Comune, "tutto per una migliore programmazione - dice ancora Milazzo -. In questo quadro bisognerà muoversi per collocare i dipendenti Gesip".

"Nonostante le grandi difficoltà il Comune di Palermo è stato in grado di sviluppare un'azione coordinata che gli ha consentito di non andare in deficit rispetto ad altre realtà siciliane - conclude -, ma ora il lavoro deve proseguire con la riorganizzazione dei servizi che le partecipate dovranno svolgere per una migliore efficienza a favore dei cittadini all'insegna della tutela dei posti di lavoro dei dipendenti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza