cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Pesaro: a Varani lettere ammiratrici, per esperti l'attrazione del male

31 marzo 2014 | 19.39
LETTURA: 1 minuti

Sidoti, gesti non isolati da parte di chi subisce il fascino del peggio

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - Per ogni assasino o serial killer, ammiratrici in serie. Anche Luca Varani, condannato a 20 anni per aver sfigurato l'ex fidanzata con l’acido, in carcere riceve lettere d’amore. Prima di lui il caporalmaggiore Salvatore Parolisi, condannato a 30 anni in appello per l’omicidio della moglie Melania Rea.

Facendo un salto più indietro, si arriva a Renato Vallanzasca, autore di numerosi sequestri negli Settanta realizzò addirittura un libro con le numerose lettere che gli arrivavano in carcere dalle ammiratrici. Lettere di affetto, di ammirazione, di solidarietà da donne che subiscono il loro fascino. Secondo gli esperti il male genera attrazione.

"Il serial killer, il genio del male, il fascino del male genera un fascino ancora più rivelatore", spiega all'Adnkronos Francesco Sidoti, docente di criminologia all'Università de L'Aquila. "Statisticamente - continua il professore - è sicuro che ci siano sempre degli ammiratori del peggio, un fenomeno che potrebbe essere significativo perchè ci ricorda come questi gesti non sono isolati. Come dire: i cattivi lo fanno, i buoni lo sognano". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza