cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 21:36
Temi caldi

Rifiuti: G. Alfano, 100 militari a Terra dei fuochi per rafforzare controllo territorio

31 marzo 2014 | 19.25
LETTURA: 1 minuti

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - “Cento uomini in più per Terra dei Fuochi, divisi tra Napoli e Caserta, rappresentano un segnale concreto del Governo per rafforzare il controllo del territorio”. Lo dichiara in una nota il sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano, dopo l’annuncio del ministro dell’Interno, Angelino Alfano, a margine del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza che si è tenuto stamani a Napoli.

“Si tratta di militari che affiancheranno le forze dell’ordine alle quali restano affidate le indagini”, spiega il sottosegretario, che elogia il ministro dell’Interno per “l’impegno in favore della sicurezza di Napoli e della Campania. La promozione di ‘Agenda Napoli’ sicuramente consoliderà la forza di una 'Squadra Stato' che quotidianamente, grazie all’abnegazione di tante donne e uomini in divisa, ottiene brillanti risultati contro la criminalità organizzata”.

Inoltre, il sottosegretario, condivide e sostiene la proposta del ministro dell'Interno, di “fare una mappatura strada per strada a Napoli al fine di individuare i colpevoli dei reati attraverso l’utilizzo delle informazioni in possesso delle forze dell’ordine”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza