cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 11:49
Temi caldi

Roma: pugno in faccia a agente che lo controllava, arrestato

31 marzo 2014 | 13.14
LETTURA: 1 minuti

Nella notte in manette altre due persone

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - Sorpreso dalla Polizia in via Manin, nella zona del Viminale, mentre cercava di nascondere alcune dosi di droga nella tasca del giubbotto, ha sferrato un pugno in pieno volto ad uno degli agenti che lo stava controllando e, dopo essersi disfatto di un involucro gettandolo a terra, è scappato. Inseguito a piedi per quasi un chilometro dagli stessi poliziotti, è stato raggiunto nei pressi di via Napoli dove, a seguito di una violenta colluttazione, è stato bloccato e condotto in ufficio.

Recuperato anche il sacchetto di cui si era liberato e all’interno del quale gli agenti hanno rinvenuto 7 dosi di marijuana. Identificato per S.K., 21 anni, originario del Gambia, al termine degli accertamenti è stato arrestato ed ora, oltre che del possesso dello stupefacente, dovrà rispondere del reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L’agente colpito infatti, a seguito delle lesioni riscontrate, è dovuto ricorrere alle cure dei medici che, dopo averlo medicato, lo hanno dimesso con alcuni giorni di prognosi. Stessa sorte per un 25enne romano, che oltre ed essere stato arrestato per il reato di lesioni e resistenza è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza