cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 08:28
Temi caldi

Sanita': Vargiu (Sc), luci restino accese su autismo

31 marzo 2014 | 20.04
LETTURA: 1 minuti

Roma, 31 mar. (Adnkronos Salute) - "Sensibilità e attenzione per l'autismo non siano solo di facciata. Trascorsa la giornata mondiale di mercoledì 2 aprile, 400 mila famiglie italiane continueranno a convivere con le proprie difficoltà quotidiane scarsamente assistite da un sistema sanitario che oggi non riesce a rispondere ai nuovi bisogni di salute". Lo afferma Pierpaolo Vargiu, presidente della Commissione Affari Sociali di Montecitorio e deputato di Scelta Civica.

"L'approccio del sistema sanitario alla 'guerra contro l'autismo' è lo specchio di tutte le sue criticità e debolezze attuali" sostiene Vargiu. "Le diagnosi precoci sono poco diffuse, il sostegno alle famiglie è scarso, disomogenea è la rete di servizi tutto il territorio nazionale - differenziata a seconda della regione di riferimento- debolissima è la capacità di accompagnare il soggetto autistico anche in età adulta''.

''Ovviamente –prosegue il presidente della XII Commissione – non mancano né le idee, né i progetti, come sempre mancano soprattutto le risorse! Rovesciare questa situazione che sta portando al tracollo del nostro sistema sanitario è la vera sfida per la politica. Dobbiamo scegliere se accettarla e vincerla o limitarci a nascondere la polvere sotto il tappeto. I nostri colleghi al Senato sono al lavoro per un intervento legislativo puntuale che ha saputo coinvolgere chi vive quotidianamente il problema. Attendiamo il loro contributo per fare presto e bene anche alla Camera".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza