cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 16:42
Temi caldi

Scuola: ok Cdm a norma su appalti pulizie, soddisfatti Poletti e Giannini

31 marzo 2014 | 19.57
LETTURA: 1 minuti

'Consente l'attuazione in tutto il Paese dell'accordo raggiunto venerdi''

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - “Siamo soddisfatti per l’approvazione, da parte del consiglio dei ministri, della norma che, in relazione alla delicata questione dei lavoratori precedentemente impegnati nei servizi di pulizia nelle scuole e che vedevano a rischio la loro occupazione, sblocca la situazione anche per la Campania e la Sicilia, determinando così tutte le condizioni per la realizzazione del progetto che mira al miglioramento del decoro degli edifici scolastici ed alla riconversione dei lavoratori impiegati nei servizi di pulizia delle scuole”. Ad affermarlo, al termine della riunione del consiglio dei ministri, sono il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti e il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini.

“Può così partire in tutta Italia - aggiungono i Ministri - la fase esecutiva dell’accordo stipulato nella notte di venerdì tra il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, i consorzi e le imprese appaltatrici e le organizzazioni sindacali”.

“Per la prima volta - concludono Poletti e Giannini - col concorso attivo e responsabile delle imprese e dei sindacati dei lavoratori, invece che ricorrere ad una proroga si è realizzata la definizione di un piano industriale utile sotto il profilo sia della migliore agibilità delle scuole sia della salvaguardia dell’occupazione”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza