cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 17:46
Temi caldi

Clima: allarme nel Rapporto Ipcc, la terra e' in gravissima 'crisi' (3)

31 marzo 2014 | 12.41
LETTURA: 1 minuti

i dati parlano chiaro ma da dibattito politico non c'e' virata necessaria

(Adnkronos)- "I dati parlano chiaro, ma il dibattito politico non produce la virata necessaria" è il j'accuse di Midulla. Che avverte: "Siamo tutti a rischio, il Mediterraneo è tra le aree che potrebbero essere maggiormente colpite, ma le persone e Paesi più poveri sono ancor più vulnerabili". Tutti i Paesi, quindi, è l'analisi di Midulla, "devono agire, a cominciare dall’Unione Europea che deve provvedere a varare un pacchetto ambizioso sul clima e l’energia per il periodo post 2020, includendovi forti target per la riduzione delle emissioni di gas serra, per le energie rinnovabili e per il risparmio e l’efficienza energetica".

E deve farlo, taglia corto la responsabile clima&energia del Wwf Italia, "prima del Summit sul cambiamento climatico che il segretario generale delle Nazioni Unite, BanKi-moon, ha organizzato per settembre", in modo da "stimolare al massimo il negoziato sul clima nell’ambito della Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici (Unfccc), a dicembre".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza