cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Clima: esperti, rapporto Ipcc e' chiaro, gia' oggi siamo colpiti/Adnkronos

31 marzo 2014 | 18.25
LETTURA: 1 minuti

anche con politiche di mitigazione ci saranno conseguenze

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - Il futuro è già iniziato perchè gli impattti del cambiamento climatico "ci stanno già colpendo". E questi impatti "ci colpiranno ancora" nei prossimi anni anche se "si stanno mettendo in campo, e si metteranno in atto sempre più", politiche globali di mitigazione di riduzione delle emissioni di gas serra. E' questo "il messaggio fondamentale" del Rapporto dell'Ipcc diffuso oggi secondo l'analisi degli esperti italiani dell'International Center for Climate Governance, Francesco Bosello (membro del Cmcc-Feem e Contributing author proprio dell'Ipcc Wg2 Ar5), Sergio Castellari, (Cmc e Focal Point per l'Italia dell'Ipcc), e Riccardo Valentini (Cmcc-Ipcc Wg2 Ar5 Coordinating Leading Author).

Il clima che cambia sta inoltre colpendo in "maniera diversificata le diverse regioni del pianeta" e gli effetti "si stanno già facendo sentire su molte economie" sono gli altri aspetti di novità del Rapporto rilevati da Bosello, Castellari e Valentini in video tecnico-scientifico diffuso in rete in cui i tre esperti italiani commentano i punti cardine del V Rapporto dell'Ipcc, diffuso oggi dal Working Group 2 del Panel Intergovernativo sul Cambiamento Climatico delle Nazioni Unite.

"Esiste una necessità veramente improrogabile di produrre infrastrutture e tecnologie per resistere al meglio ai cambiamenti climatici" per questo "dobbiamo mettere in gioco le nostre migliori conoscenze per prevenirne gli effetti" è l'indicazione che arriva dal Rapporto dell'Ipcc e considerata una "delle molte novità" dello studio secondo Bosello, Castellari, e Valentini. Al centro del Rapporto Ipcc ci sono gli impatti dei cambiamenti climatici a livello globale e regionale, la vulnerabilità dei sistemi umani e naturali, le possibilità di adattarci per minimizzare gli effetti negativi dei rischi e cogliere a pieno i benefici del clima che sarà. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza