cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 10:20
Temi caldi

Def: Renzi 'da giovedi' stretta finale', verso pil +0,8%/Adnkronos

31 marzo 2014 | 20.18
LETTURA: 1 minuti

via libera tra 8 e 9 aprile, copertura sgravi Irpef con tagli spesa

Roma, 31 mar. - (Adnkronos) - Governo al lavoro sul Def e sulle coperture delle misure che saranno contenute in due successivi dl, con gli sgravi rispettivamente per i lavoratori e le imprese. L'obiettivo è il via libera in Cdm con qualche giorno di anticipo rispetto alla data del 10 aprile fissata inizialmente. "Da giovedì torniamo a tempo pieno sulle questioni interne immaginando di presentare il Def tra martedì e mercoledì della settimana prossima", assicura il premier Matteo Renzi, al termine del Cdm che ha approvato il ddl di riforma costituzionale. Il provvedimento verrà poi trasmesso a Bruxelles, il cui verdetto ufficiale arriverà a giugno.

Il Documento di economia e Finanza conterrà le nuove stime sui conti pubblici con l'attesa revisione al ribasso del pil e il relativo impatto su deficit e debito.

Dati alla mano, le stime della Legge di Stabilità approvata a fine anno prevedevano un ottimistico +1,1% nel 2014 (disavanzo al 2,5%); Bankitalia a gennaio ha stimato +0,7%; la Commissione europea a febbraio +0,6%, il Centro studi di Confindustria nei giorni scorsi ha parlato di una crescita non superiore allo 0,5%. In questo quadro, a quanto si apprende, la stima di crescita dovrebbe attestarsi non oltre +0,8%. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza