cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 10:09
Temi caldi

Energia: Sardegna capofila progetto euromediterraneo con Egitto e Libano

31 marzo 2014 | 18.58
LETTURA: 1 minuti

Cagliari, 31 mar. - (Adnkronos) - Contribuire alla riduzione dell'uso delle fonti energetiche non rinnovabili nel bacino del Mediterraneo, diffondendo e rafforzando l'uso delle energie verdi, soprattutto a livello agricolo. È questo l'obiettivo del progetto Greneco (Green Energy for Green Companies) del valore di circa 2 milioni di euro, finanziato dal programma europeo di cooperazione transfrontaliera Enpi Cbc Med con un contributo di 1.797.457,50 euro. Il Gruppo d'Azione Locale "Gal Sarcidano Barbagia di Seulo" (Ca), in Sardegna, è il soggetto capofila.

Nel progetto di cooperazione sono coinvolti altri 9 partner: l'Università di Alessandria d'Egitto, l'Università Araba di Beirut e il Ministero dell'Agricoltura libanese, la Camera di Commercio Italo-Araba, la Camera di Commercio di Nuoro, TecnoMarche - Parco scientifico e tecnologico delle Marche, ITabia - Associazione italiana delle biomasse, Ipsar Istituto professionale per l'agricoltura e lo sviluppo rurale e l'Ente foreste della Sardegna. Il progetto sarà presentato nel corso del kick-off meeting che si terrà domani 1 aprile ad Alessandria (Egitto). L'appuntamento è alle ore 9:30 presso il Tolip Royal Hotel, 252 Moustafa Kamel, Corniche Road Roshdy. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza