cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 00:09
Temi caldi

Energia: nasce il manifesto Europeo contro gli sprechi degli edifici (2)

31 marzo 2014 | 12.46
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - Quanto all’ambito residenziale, il potenziale di risparmio è pari al 61% mentre per il settore terziario è pari al 36%. Questo infatti significa che, da solo, il progetto di riqualificazione energetica degli edifici europei può ridurre il consumo di energia primaria dell’intera Europa del 22% fino al 2030. Il primo passo di renovate Europe è stato stilare il Manifesto Europeo per la Riqualificazione Energetica.

Nove i punti previsti: 1. Migliorare la qualità della vita; 2. Ridurre i livelli di inquinamento atmosferico e le emissione di Co2; 3. Incoraggiare i processi più ampi di riqualificazione urbana; 4. Migliorare le prospettive delle Pmi; 5. Rafforzare l’impegno delle autorità locali e regionali; 6. Spingere la rispesa economica; 7. Sconfiggere la precarietà energetica; 8. Accrescere la sicurezza energetica; 9. Sostenere i conti pubblici degli stati membri.

Oltre al manifesto è stata diffusa una lettera aperta, indirizzata a tutti i capi di stato dei Paesi Ue, per chiedere un impegno concreto da parte della politica per intraprendere azioni efficaci ed immediate, miranti ad un obiettivo di efficientamento energetico nel settore edile entro il 2030. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza