cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 15:44
Temi caldi

Energia: nasce il manifesto Europeo contro gli sprechi degli edifici (3)

31 marzo 2014 | 12.51
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - Un appello rivolto anche al presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, che sarà coinvolto in prima persona nell’ambizioso progetto, alla luce del prossimo semestre di presidenza italiana dell’Unione Europea, a pochi mesi dall’apertura di Expo 2015. Inolte, il 2 aprile partirà una raccolta di firme, che si terrà in contemporanea a Bruxelles e nei diversi paesi dell’Unione Europea, che coinvolgerà i candidati alle imminenti elezioni per il rinnovo del parlamento Ue.

A questi ultimi verrà chiesto di impegnarsi concretamente per fermare gli sprechi di energia negli edifici d’Europa, firmando un documento in 5 punti: sollecitare il governo del proprio paese ad adottare un’ambiziosa strategia per la riqualificazione degli edifici; spingere i commissari competenti e i servizi della commissione ad adottare iniziative concrete per promuovere la riqualificazione degli edifici.

E ancora: ricordare che la riqualificazione energetica deve essere una priorità a livello politico e legislativo; contribuire alla sensibilizzazione divulgando casi di successo di riqualificazioni energetiche ambiziose; instaurare un dialogo permanente con le autorità locali e sostenere i loro sforzi in favore della riqualificazione del patrimonio edilizio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza