cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Multiutility: Gamberale, sogno grande aggregazione per acqua e rifiuti

31 marzo 2014 | 16.05
LETTURA: 1 minuti

'Sono per privatizzazioni asset locali, servono agli enti'

Milano, 31 mar. (Adnkronos) - Vito Gamberale sogna che "l'Italia possa dare origine a una grande aggregazione nell'acqua e nei rifiuti", due settori dove le multiutility sono, a suo dire, "troppe". L'amministratore delegato di F2i, nel corso dell'assemblea dell'Aifi a Milano, ha spiegato come immagina il fututo per le infrastrutture italiane, un tempo "all'avanguardia nel mondo": ora, dice, "bisogna aggreggarle. Non è possibile avere 4mila aziende che gestiscono l'acqua e 6mila i rifiuti".

Allo stesso modo, il numero uno del fondo infrastrutturale, auspica che il Governo vada avanti con le privatizzazioni, ma punti proprio sulle multiutility locali. "I guadagni che ne possono derivare - spiega - vanno visti in rapporto al debito di quell'ente locale". Le privatizzazioni degli asset locali possono rispondere anche "alla nuova ondata di interesse da parte degli investitori stranieri in Italia".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza