cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Finmeccanica: Uilm, bene intesa premio 11mila addetti Alenia Aermacchi

31 marzo 2014 | 20.11
LETTURA: 1 minuti

Roma, 31 mar. - (Adnkronos) - Intesa raggiunta per il premio di risultato a favore di circa 11.000 addetti. Lo annuncia Giovanni Contento, segretario nazionale Uilm, dopo la firma dell'accordo col management della società Alenia Aermacchi, controllata da Finmeccanica.

“Il premio per i lavoratori dal ‘primo’ al ‘sesto livello’ sarà di 300 euro aggiuntivi su base annua nel 2015, rispetto al premio esistente che è di 3.300 euro - spiega il sindacalista - i ‘settimi livelli’ avranno, invece, un premio che varierà da soggetto a soggetto, proprio perché calcolato sulle ‘performance’ individuali e collettive, che potrebbe corrispondere, a titolo d’esempio, a una media su base annua di 4.600 euro nel 2014 e di 4.800 euro nel 2015. I quadri di ‘fascia A’, potrebbero percepire con lo stesso metodo di valutazione, basato sul criterio suddetto della ‘performance’ a regime, su base annua,mediamente 7.950 euro; mentre quelli di ‘fascia B’, 5.300 euro". Inoltre, è stata introdotta l’ assistenza sanitaria integrativa, su base annua, pagata per chi vorrà sottoscriverla, con 200 euro a carico dell’azienda e 50 euro a carico del lavoratore.

“L’accordo –ha concluso Contento- e’ il risultato dell’andamento positivo dell’azienda che in questo modo ha ancor di più rafforzato il sistema di relazioni sindacali e si è impegnata al miglioramento dei livelli qualitativi, quantitativi e di produttività relativi a risorse umane e prodotti. Tutto ciò significa competitività nell’ottica del futuro, una logica che il sindacato è disposto a condividere”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza