cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 11:10
Temi caldi

Lavoro: Colli-Lanzi (Gi Group), bene dl, ora governo sia coerente (2)

31 marzo 2014 | 15.22
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos/Labitalia) - Entrando nel merito delle novità introdotte, Colli-Lanzi dice: "E' sicuramente un bene che il decreto abbia agito sui tre contratti che erogano una buona flessibilità e l'inserimento lavorativo dei giovani: somministrazione, tempo determinato e apprendistato. Per le prime due fattispecie l'eliminazione della causale è un elemento positivo che consentirà alle aziende una più facile gestione della flessibilità in entrata senza inutili contenziosi. Anche le norme sull'apprendistato faciliteranno un’applicazione più estensiva dello strumento".

"Riteniamo tuttavia - avverte il ceo di Gi Group - che le proroghe, che aiutano senza dubbio le aziende a una gestione più agile della flessibilità, dovrebbero essere spostate sul contratto di somministrazione tramite agenzia, più che sul contratto a tempo determinato. Questo perché l'agenzia per il lavoro è in grado di garantire una flessibilità all'azienda, nel rispetto delle norme, senza abbandonare il lavoratore che, proprio grazie all'agenzia, allo scadere del rapporto di lavoro mantiene un forte e veloce livello di accesso alle opportunità che offre il mercato".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza