cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Malpensa: Lupi, nessuna intenzione di indebolire lo scalo (2)

31 marzo 2014 | 13.59
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - "Ho confermato al sindaco e al presidente della Sea - ha detto Lupi - che a quanto mi risulta, negli accordi tra le due imprese private, Alitalia ed Ethiad, il piano industriale non prevede un indebolimento di Malpensa. Questo, per noi, era uno degli asset fondamentali che avevamo chiesto nell'individuazione di nuove alle alleanze per Alitalia". E cioè, ha spiegato Lupi, che la "compagnia di bandiera tornasse ad essere un grande player internazionale e non una compagnia regionale".

Il ministro alle Infrastrutture ha poi dichiarato di aver "visto gli elementi del piano industriale", aggiungendo che la certezza arrivera' soltanto nel momento in cui si "firmera' l'intesa". Il ministro ha poi detto di aver confermato al sindaco di Milano che "nel piano nazionale degli aeroporti e' previsto che i tre grandi scali internazionali d'Italia, Malpensa, Fiumicino e Venezia Mestre, siano collegati finalmente all'alta velocita'". Anche Malpensa, dunque, "deve essere collegata - ha precisato Lupi - nei tempi che saranno presentati da Rfi e con le risorse che andremo a individuare. Sarebbe in contraddizione - ha concluso - un grande piano di rilancio aeroportuale italiano se non integrato dell'Alta velocita'".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza