cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 12:50
Temi caldi

Francia: Manuel Valls, un 'catalano' a palais Matignon/Scheda (2)

31 marzo 2014 | 19.16
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - Esponente della destra del partito socialista, Valls si è definito in passato "blairista" e "clintoniano", "riformista più che rivoluzionario", desideroso di "conciliare la sinistra con il pensiero liberale". Alla guida del ministero degli Interni, è stato al centro di polemiche per la gestione del "caso Leonarda", la quindicenne kosovara prelevata dalla polizia durante una gita scolastica ed espulsa dalla Francia. Viene anche ricordato per la mano dura usata contro il comico antisemita Dieudonné, di cui è stato vietato lo spettacolo "Il Muro".

Valls è padre di quattro figli avuti dalla prima moglie, Nathalie Soulié, dalla quale ha divorziato. Nel 2010 ha sposato in seconde nozze la violinista Anne Gravoin. Oltre al catalano, lo spagnolo e il francese, parla bene anche l'italiano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza