cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Gb: governo pensa a 'legge Cenerentola' contro abusi emotivi sui minori

31 marzo 2014 | 16.37
LETTURA: 1 minuti

Londra, 31 mar. (Adnkronos) - Il governo britannico sta pensando di introdurre una "legge di Cenerentola" per tutelare i bambini emotivamente maltrattati. Anche gli abusi 'non fisici' possono causare "danni significati" ai bambini, ha detto alla Bbc il deputato conservatore Robert Buckland, che ha appoggiato una campagna a favore della legge, promossa dall'ong Action for Children.

"Possiamo considerare vari comportamenti: dall'ignorare la presenza dei bambini a non dargli stimoli, fino a terrorizzarli", spiega il deputato, che vorrebbe anche colpire chi "isola, denigra, respinge e corrompe" i minori, spingendoli a "comportamenti criminali o antisociali". Secondo un altro sostenitore del progetto, il deputato liberale Mark Williams, la nuova legge dovrebbe punire chi danneggia "lo sviluppo fisico, intellettuale, emotivo, sociale e comportamentale" dei minori.

Il ministero della Giustizia ha confermato che sta valutando in che modo una legge potrà difendere i bambini da questo tipo di abusi. Gli assistenti sociali britannici lavorano su una propria definizione di crudeltà mentale verso i minori, ma in assenza di una legge non possono contare sull'aiuto della polizia per raccogliere le prove.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza