cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

M.O.: Kerry torna in Israele per risolvere problema detenuti

31 marzo 2014 | 15.06
LETTURA: 1 minuti

Washington, 31 mar. (Adnkronos/Dpa) - Il segretario di Stato americano John Kerry torna oggi in Israele e in Cisgiordania, mentre si avvicina la scadenza del negoziato di pace e le parti sono divise dalla mancata liberazione dell'ultimo gruppo di detenuti palestinesi. Lo ha reso noto un alto funzionario del dipartimento di Stato.

Israele doveva liberare sabato un quarto gruppo di 26 detenuti, ma ha deciso di non procedere a meno che i palestinesi non accettino di prolungare i negoziati di pace oltre la scadenza del 29 aprile. Ora Kerry dovrà cercare di sciogliere questo nodo, dopo che suoi inviati hanno già avuto intensi contatti con israeliani e palestinesi.

Intanto il presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese, Mahmoud Abbas, ha convocato questa sera per consultazioni i leader del suo partito, Fatah.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza