cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 10:26
Temi caldi

Ucraina: Putin parla con Merkel della crisi ma anche della Transnistria (2)

31 marzo 2014 | 18.00
LETTURA: 1 minuti

Lavrov, tra 10-12 giorni torna a riunirsi gruppo '5+2' con Russia e Ucraina come garanti

(Adnkronos) - Della regione stretta fra la Moldova e l'Ucraina ha parlato anche il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov con il segretario di stato americano John Kerry, annunciando che il prossimo round di consultazioni in formato 5+2 sulla Transnistria si terranno ''fra 10-12 giorni'', con Russia e Ucraina come paesi garanti, l'Osce come mediatore, Transnistria e Moldova come parti coinvolte nel conflitto, e Stati Uniti e Unione europea come osservatori. ''Russia e Stati Uniti hanno concordato di impegnarsi al raggiungimento di un obiettivo condiviso da tutti: uno status speciale per la Transnistria in una Moldova unita, sovrana e neutrale'', ha aggiunto il capo della diplomazia di Mosca, come si legge in un comunicato diffuso dal ministero, esprimendo preoccupazione di Mosca per la liberta' di spostamento dei residenti della regione. Della Transnistria Putin aveva parlato anche nella sua ultima telefonata con Barack Obama.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza