cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Usa: Ny, de Blasio punta su asili nido per far dimenticare primi passi falsi

31 marzo 2014 | 15.30
LETTURA: 1 minuti

New York, 31 mar. (Adnkronos) - Bill de Blasio, punta a realizzare nei prossimi cinque mesi l'ambizioso progetto di organizzare asili nido pubblici a New York, per centrare uno dei principali punti della sua campagna elettorale e, forse, far dimenticare, i suoi primi passi falsi. E dopo una dura battaglia per il budget cittadino, durante la quale ha dovuto rinunciare ad un'altra delle proposte manifesto della sua campagna, cioè l'aumento delle tasse ai newyorkesi più ricchi , il sindaco democratico ha ottenuto i 300 milioni di dollari per gli asili.

In effetti de Blasio ne aveva chiesti 340 per il programma dei cosiddetti 'pre-K", cioè classi precedenti al kindergarden, la prima classe della scuola pubblica americana a cui si accede a cinque anni. Sempre sul fronte della scuola, de Blasio ha dovuto farse i conti con lo scontro con il governatore democratico Andrew Cuomo, per quanto riguarda le charter school, scuole che usano strutture e fondi pubblici ma vengono gestite in modo autonomo, alle quali il sindaco non ha potuto, come invece voleva, far pagare l'affitto.

Nonostante i problemi e gli inciampi, che si sono riflessi anche in un calo di popolaritò del sindaco, de Blasio nei giorni scorsi ha celebrato l'accordo finalmente chiuso sul budget come una vittoria, definendo come 'storico' il programma per la realizzazione degli asili nido.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza