cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Usa: oggi fine iscrizioni ad Obamacare, verso i 7 mln di iscritti (2)

31 marzo 2014 | 15.59
LETTURA: 1 minuti

in tutto data assistenza sanitaria a 9,5 mln americani che ne erano privi

(Adnkronos) - Oltre ai numeri dei registrati al sito però, l'entrata in vigore dell'Obamacare ha finora, nonostante la partenza accidentate e la strenua ed ostinata opposizione dei repubblicani, permesso il più ampio allargamento dell'offerta di assistenza sanitaria degli ultimi cinquanta anni. Secondo quanto stima oggi il Los Angeles Times infatti in questo primo periodo hanno ottenuto una copertura sanitaria almeno 9,5 milioni di americani che prima ne erano privi.

Alla cifra si arriva calcolando non solo i 6, forse 7, milioni di registrato al sito, ma anche altri americani che hanno stipulato privatamente assicurazioni ed altri che hanno potuto ottenere la copertura del Medicaid. Circa metà degli stati americani infatti hanno accolto la misura della riforma che prevede di garantire l'assistenza sanitaria pubblica ad un numero maggiore di americani, alzando i livelli di reddito necessari per accedervi. Secondo alcuni dati citati dal giornale californiano, sarebbero circa 4,5 milioni gli americani adulti che hanno potuto accedere al Medicaid.

Ed i milioni di nuovi assicurati, che ora grazie alla riforma varata da Obama possono finalmente accedere a cure mediche finora negate, potranno costituire in futuro uno zoccolo elettorale tale da compromettere futuri tentativi repubblicani di bloccare ancora la nuova legge. Un'altra misura della riforma destinata a creare un importante consenso per i democratici, soprattutto tra il ceto medio, è stata quella che ha permesso a circa 3 milioni di giovani adulti di rimanere nei piani assicurativi dei genitori fino al compimento del 26esimo anno di età.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza