cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 03:01
Temi caldi

Notizie Flash: 2/a edizione - L'economia (10)

31 marzo 2014 | 15.54
LETTURA: 1 minuti

Roma. Il Governo valuta “molto positivamente” il negoziato, entrato in fase di due diligence, tra Alcatel-Lucent e la italiana Microelettronica Siae per la cessione del segmento Optics della multinazionale franco-americana delle telecomunicazioni. Contestualmente, il Governo invita azienda e sindacati ad avviare il confronto sui 300 esuberi, dichiarati dalla Alcatel-Lucent in altri comparti, per i quali il 3 aprile l’Azienda avvierà la procedura di cassa integrazione straordinaria.E' stato questo il punto attorno a cui si è discusso oggi, al Ministero dello Sviluppo, in una riunione presieduta dal vice ministro, Claudio De Vincenti, alla quale hanno preso parte il management aziendale italiano, le rappresentanze sindacali e le Regioni interessate (Lombardia, Lazio, Campania). L’incontro si è concluso con l’intesa di convocare nuovamente il tavolo di confronto entro due settimane per un aggiornamento della vertenza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza