cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Notizie Flash: 2/a edizione - L'economia

31 marzo 2014 | 15.54
LETTURA: 0 minuti

Washington. In Italia, in controtendenza rispetto a molte delle principali economie, si riduce il peso delle tre banche principali, quelle considerate di importanza sistemica. In un capitolo del Global Financial Stability Report, appena diffuso dal Fondo Monetario Internazionale, emerge infatti come il livello di concentrazione si attesti nel 2012 poco sopra al 40% degli asset totali del sistema, un dato vicino alla media globale e in calo rispetto al 2006. Diversa la situazione in mercati come quelli di Francia, Spagna e Canada dove tale quota supera il 60% in un trend di continuo incremento. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza