cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 10:14
Temi caldi

Notizie Flash: 3/a edizione - L'economia (8)

31 marzo 2014 | 19.08
LETTURA: 0 minuti

Roma. Condanna a tre anni di reclusione e interdizione per cinque anni dai pubblici uffici per i due ex ad di Enel, Paolo Scaroni e Franco Tato'; assoluzione per Fulvio Conti, attuale ad, per mancanza di elemento soggettivo. E' la sentenza di primo grado del tribunale di Rovigo al processo per disastro ambientale legato alla centrale di Porto Tolle. La corte ha accolto la tesi del pm, Manuela Fasolato, che ha sostenuto un rapporto tra le emissioni in eccesso della centrale e i danni alla salute e all’ambiente. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza