cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 21:41
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - Lo sport (2)

31 marzo 2014 | 12.52
LETTURA: 1 minuti

Roma. "Clarence Seedorf ha la conoscenza, le capacità e la professionalità per fare l'allenatore, gli manca l'esperienza ma quando ho iniziato non ce l'avevo neanche io, non ce l'ha nessuno. L'importante è avere personalità e voglia di fare". L'allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti, torna così a parlare dell'attuale tecnico del Milan ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport'. "Il Milan è una squadra con difficoltà legate agli investimenti che non ha più potuto fare come in passato seguendo il clima di austerity che c'è in Italia -prosegue l'ex allenatore rossonero-. E' difficile rimanere competitivi se non puoi investire, rimane il fatto che questo sarà un anno di transizione. Auguro a Seedorf tutto il meglio così come alla società". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza