cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 03:01
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - Lo sport (3)

31 marzo 2014 | 12.52
LETTURA: 1 minuti

Roma. "Lo stadio della Roma? Il nostro obiettivo è cominciare a scavare entro dicembre 2014 o gennaio 2015". A dirlo è il direttore generale della squadra giallorossa, Mauro Baldissoni ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport'."Questo non è un progetto che nasce la settimana scorsa con la presentazione in Campidoglio. Ci sono già state diverse verifiche sull'area scelta -prosegue il dirigente della Roma-. Per la previsione dei tempi non vorrei che la burocrazia diventasse un'alibi per non fare le cose. Sappiamo che il tempo minimo sono due anni e vogliamo metterci due anni". Baldissoni passa poi a una disamina del campionato con la Roma seconda staccata di 11 punti dai bianconeri. "Il nostro obiettivo è vincere tutte le patite, è ovvio che avere una forte motivazione aiuta e riprendere la Juve, è una motivazione più forte che mantenere le distanze dal Napoli -prosegue il direttore generale giallorosso-. Ovviamente riprendere la Juve dipende dalle non vittorie loro, e da questo punto non possiamo che sperare. Invece dipenderà da noi tenere dietro il Napoli". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza