cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 07:49
Temi caldi

Notizie Flash: 2/a edizione - Lo sport

31 marzo 2014 | 16.00
LETTURA: 1 minuti

Napoli. "Oggi alle cinque incontrerò il sindaco per trovare una soluzione altrimenti dovrò andare via da Napoli e ricominciare in Inghilterra con Benitez e i giocatori. Oggi siamo all'ultima tappa". E' l'ultimatum che Aurelio De Laurentiis rivolge al comune di Napoli sulla questione dello Stadio San Paolo. "Vedremo quanto a loro sta a cuore -aggiunge il numero uno del Napoli a margine della presentazione del ritiro della squadra partenopea che sarà ancora a Dimaro in Trentino-. Mi sono stancato, sono una persona facile, che parla e cerca di capire, però se dall’altra parte ci sono dei sordi, ne prenderò atto e me ne andrò".De Laurentiis entra poi nella polemica tra Conte e Benitez sulla questione relativa ai risultati sportivi legati al fatturato dei club: "Conte dice di aver speso solo 20 milioni? Allora vorrei sapere che cosa fanno con fatturato di 300. Ho detto e ribadisco che se danno a me un fatturato da 300 milioni all'anno da gestire, vinco lo scudetto per dieci anni consecutivi.Credo che la forza della nostra società e del tecnico è che non ci siamo mai fatti condizionare da nessuno, ci siamo presi sempre responsabilità nel costruire la squadra anche in passato con allenatori che volevano scappare da Napoli. Abbiamo mostrato con una certa autorevolezza ciò che il Napoli rappresenta per la sua mole di tifosi". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza