cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 13:39
Temi caldi

Governo: Renzi, sia coraggioso o perdiamo la faccia

31 marzo 2014 | 11.43
LETTURA: 2 minuti

se non ce la facciamo ne prendo atto e liberi tutti

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - Aggettivi da affibbiare al suo governo? "Vorrei darne soltanto uno, mi piacerebbe che questo fosse un governo 'coraggioso', che non avesse paura di rischiare, per questo dico che se non ce la facciamo ne prendo atto e liberi tutti". Lo dice il presidente del Consiglio Matteo Renzi ai microfoni di RTL 102.5 per 'Non Stop News'.

Un esecutivo coraggioso, dunque, "perché questo è un momento nel quale l’imprenditore che si sveglia la mattina presto ed è preoccupato per il fido in banca, non è che può affrontare il futuro senza un briciolo di coraggio, la mamma che continua a portare a scuola i bambini al mattino e poi cerca di fare i salti mortali tra lavoro part-time e la gestione della sua vita familiare ha bisogno di coraggio tutte le mattine per alzarsi, l’insegnante che va a scuola e che rischia le incomprensioni con i genitori, le polemiche con i ragazzi, ha bisogno di coraggio".

"Ora se la classica politica vuole essere in sintonia con le persone, con le 'very normal people', ha un’unica chance - secondo Renzi - quella di vivere questo momento dotata di coraggio a 360 gradi e il primo atto di coraggio è cambiare se stessi. Io ve lo dico con molta sincerità, in questi giorni abbiamo incontrato tanti leader internazionali e mi immagino come potrebbe essere bella l’Italia tra cinque anni se avesse un po’ di semplicità in più e un po’ meno politica, un po’ più libertà di azione e un po’ meno burocrazia. Io me la immagino l’Italia dei prossimi cinque anni in cui smettiamo di fare i reportage sui ragazzi che vanno all’estero e iniziamo a raccontare di quanta gente viene a studiare, vivere, lavorare, crescere in Italia, perché siamo un paese che può essere uno dei più belli e straordinariamente ricchi del mondo, però bisogna avere il coraggio di fare delle scelte. Quindi o questo governo è coraggioso o perdiamo la faccia anche noi, e io non voglio perderla, perché si possono perdere tante cose nella vita ma non la faccia". Per il premier "abbiamo un futuro che ci riserva tante sorprese, però per raggiungerlo bisogna avere il coraggio di metterci in gioco e rischiare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza