cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 16:42
Temi caldi

Lombardia: Consiglio regionale, diffida Maroni a consiglieri atto dovuto

31 marzo 2014 | 21.03
LETTURA: 0 minuti

Milano, 31 mar. (Adnkronos) - Dopo la nota della Regione Lombardia relativa alle lettere di diffida ai consiglieri regionali per le spese 2008/2012 ritenute indebite, il Consiglio Regionale della Lombardia "precisa che queste comunicazioni sono un atto dovuto, effettuato dal presidente della Regione in quanto legale rappresentante dell’ente su richiesta della Procura regionale della Corte dei Conti. Ciò al fine di interrompere i termini della prescrizione quinquennale. Naturalmente, come indicato anche nella lettera ricevuta dai consiglieri interessati, è fatto salvo il principio del contraddittorio garantito sin dalla fase istruttoria pre-processuale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza