cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 03:01
Temi caldi

Riforme: Barbera, impianto eccellente, dopo anni si arriva a conclusione (2)

31 marzo 2014 | 20.27
LETTURA: 1 minuti

'attenzione a non aumentare leggi che richiedono doppia approvazione'

(Adnkronos) - Tornando alle accuse di svolta autoritaria, formalizzate nell'appello scritto da Libertà e Giustizia, primi firmatari Gustavo Zagrebelsky e Stefano Rodotà, Barbera sottolinea un aspetto del ddl, ''che prevede la corsia preferenziale per i disegni di legge del governo ma contemporaneamente costituzionalizza la legge Spadolini, la 400 del 1988, che pone limiti alla decretazione d'urgenza. Altro che autoritarismo, questo significa limitare i poteri del governo''.

Il costituzionalista richiama poi l'attenzione su un aspetto ''che bisogna evitare: non aumentare il carico delle leggi bicamerali, quelle che hanno bisogno dell'approvazione di entrambe le Camere. E' un cavallo di Troia, si dirà allora che se le leggi di questo tipo sono tante allora il Senato deve diventare una Camera elettiva. Così - avverte Barbera - eliminando l'anomalia italiana del bicameralismo paritario, creerebbe un'altra anomalia, cioè un Senato con membri eletti direttamente e rappresentanti delle autonomie''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza