cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 07:24
Temi caldi

Riforme: Fraccaro, no a dittatura, M5S pronto a barricate

31 marzo 2014 | 19.06
LETTURA: 1 minuti

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - La democrazia parlamentare e' diventata un ostacolo per il sistema politico-finanziario che sta cercando di trasformare la Repubblica in una dittatura governativa". Lo dice il parlamentare del M5S Riccardo Fraccaro, segretario dell'ufficio di presidenza di Montecitorio.

"Renzi - aggiunge - e' l'esecutore di questo piano che farebbe invidia a Licio Gelli e, insieme al massone Verdini e alla tessera P2 1816 Berlusconi, vuole minare alle fondamenta le istituzioni democratiche per imporre ai cittadini un nuovo modello di Stato assoluto. La grande controriforma annunciata dal governo, tra gli elogi generali della disinformazione, e' l'anticamera di un vero e proprio regime presidenziale".

Per il grillino "Renzi ha intenzione di varare una legge elettorale incostituzionale, inserire la ghigliottina nella nostra Carta fondamentale, aumentare a dismisura i poteri del premier e neutralizzare la funzione di garanzia del Senato, per fare del Parlamento un bivacco per i suoi manipoli. Il M5S e' pronto a fare le barricate contro questo golpe delle 'camice bianche' - assicura Fraccaro - che vuole fare dell'Italia una colonia manovrabile dalla setta dei burocrati europei".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza