cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 11:18
Temi caldi

Riforme: Lanzillotta, Senato non sia affidato solo a ceto politico regionale

31 marzo 2014 | 20.58
LETTURA: 1 minuti

Roma, 31 mar. (Adnkronos) - "Bene la determinazione di Renzi ad andare avanti con le riforme e portare in Parlamento la discussione che non c’è stata nel Governo". E’ quanto afferma il Vice Presidente del Senato, Linda Lanzillotta (Scelta Civica) commendando il ddl sulle riforme costituzionali illustrato dal premier Matteo Renzi.

"Dentro i paletti posti da Renzi mi pare ci siano ampi spazi di miglioramento in particolare per qualificare e arricchire, anche sulla base della proposta avanzata insieme al presidente Monti e al collega Balduzzi, la composizione del Senato e il profilo dei senatori. Un Senato con forti competenze su leggi costituzionali e di sistema non può essere affidato esclusivamente al ceto politico regionale che, tra l’altro, dovrebbe essere il primo ad essere riformato. Dunque andare avanti ma confrontarsi sul merito delle scelte", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza