cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

Senato: Gariglio (Pd), Renzi ha ragione necessario procedere spediti

31 marzo 2014 | 17.30
LETTURA: 1 minuti

Torino, 31 mar. - (Adnkronos) - ''Ha ragione il presidente Renzi: sulla riforma del Senato bisogna procedere lungo i binari tracciati, ascoltando con attenzione le critiche e le proposte migliorative, ma evitando di cadere in spirali meramente dilatorie, che hanno come unico scopo la conservazione dell'esistente''. Cosi' il segretario del Pd del Piemonte, Davide Gariglio, che aggiunge: ''l'intervento del Presidente Pietro Grasso, a prescindere dai contenuti ovviamente degni di considerazione, mi è parso irrituale, poiché la seconda carica dello Stato avrebbe fatto bene a mantenere una posizione di terzietà nel merito di una riforma costituzionale di tale rilevanza, che non mancherà di dividere il mondo politico''.

''Il futuro Senato - aggiunge il segretario piemontese del Pd - dovrà essere non elettivo, rappresentativo delle autonomie locali, con competenze legislative limitate ad alcune materie, segnando così il superamento del bicameralismo perfetto, per cui non dovrà votare la fiducia e verrà meno il meccanismo della doppia lettura delle leggi. Il modello che vogliamo realizzare in Italia guarda a quello tedesco del Budesrat, i cui componenti rappresentano i governi dei diversi Länder - prosegue - tutto ciò vorrà dire maggiore efficienza, costi minori e maggiore protagonismo dei territori nei processi decisionali. Ai senatori piemontesi, che hanno manifestato il loro dissenso all'impianto della riforma, voglio rivolgere l'invito a non aver timore del cambiamento'', conclude Gariglio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza