cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 08:49
Temi caldi

Rai3: ''Il tempo e la storia'', le imprese di Cortes

31 marzo 2014 | 15.58
LETTURA: 1 minuti

Roma, 31 mar.-(Adnkronos) - Puntata de Il Tempo e la Storia, il programma di Rai Educational, in onda domani, alle 13.10 su Rai 3 e alle 20.30 su Rai Storia, ch. 54 del Digitale Terrestre e ch. 23 Tivù Sat, dedicata all’impresa del condottiero spagnolo Hernan Cortés che con poche centinaia di uomini nel 1521 conquista un impero, quello degli Aztechi.

E’ uno scontro di civiltà dall’esito catastrofico che si conclude con il massacro di 250 mila persone e la distruzione della capitale azteca Tenochtìtlan, attuale Città del Messico, ma è anche l’incontro di due grandi figure: Cortés e Montezuma, l’imperatore degli aztechi. Nelle vicende di questa conquista – sottolinea lo storico Davide Domenici - ebbero un ruolo fondamentale alcuni fattori che determinarono la repentina sconfitta politico-militare degli Aztechi e che, nel giro di mezzo secolo, causarono una profonda destrutturazione delle società indigene, primo fra tutti l’ innegabile abilità strategica di Cortés e degli Spagnoli.

“Essi seppero ben comprendere le dinamiche politiche locali, trasformando a proprio favore le profonde rivalità che esistevano tra i regni indigeni” – commenta Domenici – “per questo, dire che Cortés abbia conquistato un impero con un pugno di uomini è sostanzialmente un mito: in realtà lo fece con la fondamentale collaborazione di migliaia di alleati indigeni che videro negli Spagnoli un potente alleato utile per liberarsi del dominio azteco”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza