cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Sport: Ironman, in Messico prima vittoria italiana con Fontana

31 marzo 2014 | 15.28
LETTURA: 1 minuti

Milano, 31 mar. - (Adnkronos) - Daniel Fontana è il primo atleta di nazionalità italiana a vincere un Ironman, la disciplina sportiva che mette assieme in un'unica sessione una maratona (42,192 km), 180 km di ciclismo e quasi 4 km di nuoto. Con il tempo di 8h26'15'' l'atleta del Brooks Running Team diventa il primo italiano a salire sul gradino più alto del podio nel più prestigioso circuito internazionale.

È accaduto a Los Cabos, in Messico, dove si sono misurati i 200 più forti atleti al mondo di Ironman. Nella frazione natatoria che ha aperto le ostilità Fontana è rimasto coperto, gestendo in modo regolare i 3,8 km e portandosi in zona cambio insieme allo svizzero Jan Van Berkel, a poco più di due minuti dal battistrada britannico Stephen Bayliss. I 180 km di ciclismo hanno visto ricompattarsi un gruppo di cinque atleti, tra cui anche l’altro azzurro Domenico Passuello, che hanno gestito la distanza in modo regolare ed accumulando un grande distacco sugli inseguitori.

La maratona è stata un crescendo continuo di emozioni ed è stato proprio nella corsa che Fontana ha stracciato gli avversari, correndo i 42 kilometri finali con molta attenzione. Il gap con il battistrada si è progressivamente ridotto, fino al sorpasso avvenuto già attorno al decimo chilometro. Da lì fino al traguardo l'azzurro ha incrementato il suo vantaggio su Bayliss e su Passuello, che ha conquistato il terzo posto finale. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza