cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 10:15
Temi caldi

Calcio: Abete su morte Morosini, Figc impegnata per evitare altri casi (2)

31 marzo 2014 | 15.37
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - Al dottor Zorzi e alla sua ricerca 'Cardiomiopatia Aritmogena del ventricolo sinistro: una nuova causa di morte improvvisa dell’atleta in cerca di definizione diagnostica e strategia terapeutica' è andata la prima borsa di studio in memoria di Morosini. Istituita dalla Figc e assegnata grazie al lavoro di selezione della Commissione scientifica presieduta dal professor Paolo Zeppilli, la borsa di studio è stata consegnata oggi dal presidente Abete nel corso del convegno 'Al … cuore del problema: la prevenzione della morte improvvisa sui campi da calcio' svoltosi a Coverciano, al quale sono intervenuti il vice presidente vicario della Figc Carlo Tavecchio, il presidente dell’AIA Marcello Nicchi e il direttore generale della Figc Antonello Valentini.

L’incontro, introdotto dalla relazione del prof. Paolo Zeppilli dal titolo 'La morte improvvisa nei campi di calcio: cosa abbiamo fatto e cosa possiamo fare', è stato l’occasione per dibattere sul ruolo della Figc a favore della prevenzione medica e vi hanno preso parte i medici dei club professionisti e i tecnici impegnati in questi giorni nel Corso Allenatori Uefa B, che hanno sostenuto anche un corso per operatore BLS-D.

Dopo la consegna del premio, il dottor Zorzi ha illustrato la fasi del progetto vincitore: analizzare la variante più rara della cardiomiopatia aritmogena, che colpisce il ventricolo sinistro e che nella metà dei casi non emerge con un semplice elettrocardiogramma ma necessita di una risonanza magnetica. La conclusione è stata affidata a Valentini. "Riteniamo doveroso proseguire sulla linea intrapresa anche attraverso questa borsa di studio -conclude il direttore generale Figc-, e abbiamo bisogno dell’aiuto di medici competenti e specializzati, così come di allenatori che sono spesso in grado di rapportarsi ai ragazzi meglio che gli stessi genitori".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza