cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

Calcio: Ancelotti, sogno a Madrid resta quello di vincere Champions

31 marzo 2014 | 10.33
LETTURA: 1 minuti

'Rispetto all'Italia qui c'e' piu' possesso palla, Ronaldo? Un grande professionista'

Roma, 31 mar. - (Adnkronos) - "La squadra sta facendo molto bene, è chiaro che poter vincere la decima Champions è il sogno un po' di tutti a Madrid". Il Real non molla in campionato ma l'obiettivo principale resta la Champions, a dirlo è l'allenatore delle merengues, Carlo Ancelotti ospite di 'Radio Anch'io Sport'.

"In questo momento siamo al terzo posto in classifica un po' staccati, abbiamo avuto due battute d'arresto ma la Liga rimane un nostro obiettivo -prosegue il tecnico emiliano-. Il calcio spagnolo è diverso dal nostro, rispecchia la cultura del Paese, è molto più giocato rispetto all'Italia, con molto più possesso palla. Il calcio italiano vive un momento un po' particolare però credo che rimanga dal punto di vista tecnico competitivo, sappiamo dove devono arrivare i miglioramenti, soprattutto nelle infrastrutture".

Sul fatto se il Real sia la squadra più forte mai allenata, Ancelotti chiarisce: "Difficile dirlo, fortunatamente ho allenato grandi squadre. Ho una rosa di giocatori molto completa, al di là dei campioni ci sono giocatori del settore giovanile e calciatori di esperienza. Ronaldo? Allenarlo è la cosa più facile del mondo per la sua professionalità, ha capito che il talento se non è supportato da un'alta professionalità non ti permette di stare ai massimi livelli". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza