cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 22:19
Temi caldi

Calcio: aggredirono fotografo, Daspo a 4 tifosi Vigor Lamezia

31 marzo 2014 | 11.02
LETTURA: 1 minuti

Catanzaro, 31 mar. - (Adnkronos) - Il questore di Catanzaro ha emesso un Daspo nei confronti di quattro tifosi della Vigor Lamezia, appartenenti ai gruppi Ultras, dopo gli incidenti avvenuti alla gradinata dello stadio D'Ippolito il 23 marzo scorso, in occasione della partita Vigor-Aversa Normanna. Tra il primo e il secondo tempio, all'interno del settore gradinata occupato dalla tifoseria lametina più calda, è stata segnalata l'aggressione nei confronti di un fotografo accreditato, il quale era stato afferrato dal bavero e strattonato violentemente contro l'inferriata, riportando lesioni al volto, al collo e alla mano destra.

Un parente del fotografo, che assisteva alla partita insieme alla figlia minorenne, si è avvicinato con l'intento di far desistere l'aggressore ma è stato anche lui circondato e colpito a calci e pugni da quattro ultras. A porre fine all'aggressione sono stati gli steward del servizio d'ordine allo stadio. Le vittime non hanno voluto fare ricorso alle cure mediche nell'immediatezza né hanno sporto denuncia contro gli aggressori, sono stati perciò convocati e sentiti dalla Polizia di Stato.

Gli accertamenti della Digos, che ha utilizzato i rilievi della scientifica, hanno consentito di ricostruire la vicenda e identificare gli aggressori, alcuni dei quali non nuovi a episodi analoghi. Per due dei tifosi identificati è stato disposto il divieto di assistere a manifestazioni i sportive per cinque anni, ad altri due per tre anni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza