cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 21:32
Temi caldi

Ogm: Zaccagnini, Martina tuteli agricoltura da semine illecite

04 aprile 2014 | 13.59
LETTURA: 1 minuti

Roma, 4 apr. (Adnkronos) - "Il ministro Martina ha il dovere di tutelare l'agricoltura italiana da semine illecite ogm in contrasto con la volonta' popolare e il Parlamento". E' il monito che arriva dal vicepresidente della commissione Agricoltura della Camera, Adriano Zaccagnini.

"La devastazione genetica e' assimilabile a quella ambientale e provoca danni alla salute umana modificando geneticamente il cibo che mangiamo - continua Zaccagnini - ogni Regione deve decretare il divieto di semine Ogm, come il Friuli, e il ministro deve farsi promotore di questo coordinamento fra le Regioni, oltre che anche per altri paesi mediterranei, da portare con forza in sede Ue, oppure emanare un ulteriore decreto d'emergenza in materia, come in Francia, nel caso il coordinamento Stato-Regioni non trovasse la condivisione e la forma unanime al divieto".

"Inoltre lo esorto a dare parere favorevole, in sinergia col ministero dell'Ambiente, all'emendamento che verra' ripresentato al Senato, dopo la bocciatura alla Camera per il parere contrario del Governo, inserito nel dl reati ambientali: si tratta dell'introduzione del reato di contaminazione genetica agroambientale a danno delle coltivazioni tradizionali a causa di coltivazioni Ogm nel territorio. Le sanzioni amministrative non sono sufficienti di fronte alla devastazione della biodiversita' e della genetica della vita".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza