cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 07:17
Temi caldi

Roma: inchiesta su occupazioni, dissequestrata parte di Angelo Mai

06 maggio 2014 | 16.11
LETTURA: 1 minuti

Roma, 6 mag. (Adnkronos) - L'associazione Probabis potrà nuovamente usare per motivi culturali una parte dell'Angelo Mai. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame confermando invece il sequestro della zona occupata dal ristorante 'Hosteria da Pina'. Questo era stato messo sotto sequestro per motivi di igiene alla fine del marzo scorso.

Quanto all'Angelo Mai lo sgombero degli occupanti e il successivo sequestro era stato ottenuto dal pm Luca Tescaroli al quale era affidata un'inchiesta sulle occupazioni abusive nel,la Capitale. Sempre per iniziativa di Tescaroli nei giorni scorsi era stato chiesto al Tribunale del Riesame l'emissione di 13 misure cautelari, quattro delle quali in carcere e nove con l'obbligo di presentazione all'autorità giudiziaria, per gli esponenti di un comitato che secondo l'accusa dedica la sua attività all'organizzazione di occupazioni di edifici pubblici.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza