cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Notizie Flash: 2/a edizione - Lo sport (7)

06 maggio 2014 | 16.00
LETTURA: 1 minuti

Maranello. "Stiamo imparando come tirare fuori le prestazioni dalle nuove regole e, sperabilmente, contiamo di riuscire a rendere la nostra vettura più competitiva. La chiave per una stagione positiva è continuare a migliorare ad ogni gara". Il direttore tecnico della Ferrari James Allison, dopo la confortante prova nel Gp di Cina, punta a un ulteriore progresso al Montmelò sede del Gp di Spagna che si disputerà domenica prossima. "Se riusciamo a portare un aumento significativo di prestazione alla nostra monoposto a ciascuna delle prossime gare continueremo a vedere dei passi avanti e riusciremo finalmente a definire il vero valore della F14 T al di là della sua resa in una gara in particolare", aggiunge Allison sul sito della Ferrari. "Credo sia sbagliato chiedersi se il vero potenziale della vettura si sia visto in Bahrain o in Cina -precisa il dt del Cavallino-. Si tratta di un errore vederla in questi termini per il semplice motivo che non si trattava della stessa vettura. Tra le due gare abbiamo migliorato la monoposto in modo abbastanza significativo, quindi non è stata solo questione di aver cambiato pista, è cambiata anche la nostra vettura". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza