cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 14:37
Temi caldi

Calcio: Germania, minacce ai danni di Hoeness, fermato 50enne

13 maggio 2014 | 11.25
LETTURA: 1 minuti

Tentativo di estorsione all'ex presidente del Bayern Monaco

Monaco, 13 mag. - (Adnkronos/Dpa) - Minacce ed estorsione ai danni dell'ex presidente del Bayern Monaco Uli Hoeness raggiunto da una lettera minatoria in cui veniva avvertito delle grosse difficoltà che avrebbe dovuto affrontare una volta in carcere se non avesse pagato una ingente somma di denaro; l'ex patron dei bavaresi è stato condannato a 3 anni e mezzo per evasione fiscale.

La lettera è arrivata nella casa di Hoeness, ad avvertire la polizia di Rosenheim è stata la famiglia dell'ex presidente. Nella lettera di minacce lo sconosciuto avvertiva Hoeness di avere conoscienze in tutti i carceri bavaresi, non solo in quello di Landsberg dove è prevista la detenzione. A seguito delle minacce la polizia ha effettuato sabato, in occasione dell'appuntamento in cui Hoeness avrebbe dovuto pagare quanto chiesto dall'estorsore, il fermo di un 50enne trasferito in ospedale a causa delle ferite riportate nel tentativo di fuga.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza