cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Ciclismo: Bouhanni cala tris al Giro, ma prima vittoria e' speciale

20 maggio 2014 | 19.31
LETTURA: 1 minuti

Salsomaggiore, 20 mag. - (Adnkronos) - "Il tris è splendido, ma la prima vittoria resta speciale". Nacer Bouhanni si gode il terzo successo nel Giro d'Italia 2014. Il corridore della FDJ si è imposto sul traguardo di Salsomaggiore aggiudicandosi decima frazione della corsa. "La mia squadra ha fatto un lavoro straordinario anche oggi, sono davvero orgoglioso di loro, è davvero un grandissimo supporto quello che i miei compagni danno alla mie vittorie", dice dopo l'exploit. Guai, però, a montarsi la testa.

"Non sottovaluto nessuno, mai. Tutti i miei avversari qui al Giro meritano il massimo rispetto e li considero pericolosi per il mio obiettivo. È grazie al lavoro dei miei compagni che riesco a battere tutti i miei rivali", aggiunge. Il Giro ha già regalato a Bouhanni soddisfazioni in serie. "Considero la mia prima vittoria in questo Giro (quarta tappa a Bari, ndr) è stata davvero molto speciale perché era la prima in un grande Giro e per le difficoltà di avvicinamento che ho avuto", dice riavvolgendo il nastro. "Questa è la mia seconda partecipazione al Giro d'Italia. Ora con le mie 3 vittorie di tappa gli spettatori mi riconoscono, mi incoraggiano e acclamano il mio nome. Fa davvero molto piacere", prosegue, preparandosi ora a soffrire. "Spero che gli spettatori mi aiutino con qualche 'spintarella' sulle montagne per aiutarmi a tenere questa maglia rossa a cui tengo moltissimo...".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza