cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 13:06
Temi caldi

Minori: Marziale, galera non arresti domiciliari per chi li maltratta

23 maggio 2014 | 17.38
LETTURA: 0 minuti

Contrastare il problema con test psicoattitudinali annui per i docenti

Roma, 23 mag. (Adnkronos) - Chi maltratta i bambini a scuola deve andare "in galera e non agli arresti domiciliari". E' la richiesta del presidente dell'Osservatorio sui diritti dei minori Antonio Marziale, in riferimento alla vicenda di Caselle in Pittari di Salerno, dove telecamere e intercettazioni ambientali hanno rilevato le violenze inflitte da due maestre ai bambini. Bisogna introdurre "il test psicoattitudinale annuo per tutti i docenti", sottolinea in una nota Marziale, in modo da "stanare le mele marce che dovrebbero stare lontano chilometri dai plessi scolastici".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza